Daniele Gabriele

(0 feedback)
Feedback
Messaggio
Condividi

Battle vinte: 0

Follower:

Località: Lecce

Anno di fondazione: 2014

Componenti: 2

Distanza tour: Every distance

Informazioni

Contenuti e biografia
Artista Daniele Gabriele

Alcune canzoni d’impatto e di protesta dell’autore come “Napoleone”, “Anima nera anima vera”, “La mia rivoluzione”, “Freddie Parasite” propongono anche una riflessione antropologico- esistenziale profonda sulla condizione attuale della personalità e della coscienza dell’uomo moderno occidentale. Egli, secondo l’artista, indulge sempre di più sulla ricerca del piacere dei sensi e del potere, trascurando quelle qualità etiche inscritte in ognuno di noi e collegate direttamente alle leggi della vita. Doti che, una volta riconosciute nella loro dignità, quelle si, avrebbero invece il potere di indirizzare la convivenza umana verso uno sviluppo spirituale più sostenibile.
Principi etici come la ricerca della verità in nome della bellezza; la vita basata sul dono e non sul possesso; la ricerca del potere reale di… agire e trasformare la propria vita, avendo come coordinate la capacità di amarsi di amare e di essere amati, piuttosto che la ricerca del potere su… gli altri per dominarli, strumentalizzarli e sottometterli ai propri fini e bisogni; la ricerca della gioia e dell’appagamento frutto di sintesi di opposti, e così via, pur essendo alla portata di tutti, per troppo tempo sono rimasti disattesi e, paradossalmente, oggi sono diventati una nuova frontiera da conquistare.
Daniele Gabriele con le sue canzoni propone nuove e illuminanti consapevolezze e dà anche alcuni spunti riflessivi per un agire diverso e trasformativo dell’essere umano.

Daniele Gabriele vive in Puglia da circa un decennio, ma è nato in Calabria. Suona da quando aveva 12 anni e la chitarra e la musica sono sempre rimaste parte integrante della sua vita.
E’ stato musicista prima di dedicarsi alla composizione ed ha accompagnato vari artisti. Ha partecipato a innumerevoli trasmissioni radiofoniche e televisive regionali e ha prodotto due CD e un singolo. E’ attualmente in preparazione il suo ultimo lavoro discografico che raccoglierà dodici canzoni inedite.
Daniele Gabriele è Laureato in Lettere all’Università “La Sapienza”di Roma ed è anche un Counselor Trainer in Antropologia Personalistica Esistenziale e Antropologia Cosmoartistica nonché direttore di una scuola di Counseling in A.P.E..

Daniele Gabriele è un cantautore chitarrista esperto in arti terapie che ricerca da anni un punto di convergenza tra la ricerca della bellezza e armonia nel campo musicale e il progetto di fare della propria vita un’opera d’arte. La domanda che egli si pone è: che rapporto c’è tra la capacità umana di creare proprietà emergenti (opere d’arte) usando qualsiasi supporto, una tela, un pezzo di marmo, vibrazioni sonore, parole ecc., in soli pochi momenti topici di ispirazione e la scelta di ogni individuo di ricercare l’armonia e la bellezza in ogni momento, facendo della propria vita il vero e più importante supporto per creare l’opera d’arte?

Salti, quanti e canzoni
(spettacolo interattivo)
L’arte induce movimento e prepara il salto quantico
Per salto quantico qui si intende la creazione di un nuovo equilibrio interiore tramite l’acquisizione di una o più nuove consapevolezze.
L’idea parte dalla convinzione che una canzone, alla quale si qui vorrà dare, in forma anche mitica se vogliamo, funzione di riferimento alla capacità artistica comune a qualunque essere umano, possa generare un movimento esistenziale significativo nella vita di chi la ascolta.
Per cui nello spettacolo l’autore diventa uno del pubblico che interpreta e si fa fecondare dalla sua stessa opera. Daniele si mette in gioco insieme agli altri e, facendo leva su nodi esistenziali comuni, crea il canale più appropriato per indurre nel pubblico un ascolto il più possibile attivo, che si potrà trasformare poi, come risultato finale, in un momento fecondo di grande empatia con se stessi.
La canzone che esplora il tema scelto potrà trasformarsi così in uno stargate, per far intravedere all’ascoltatore un nuovo possibile universo esistenziale ricco di nuove consapevolezze.

Nella fattispecie nella canzone “Ali di farfalla” il personaggio protagonista, partendo dalla metafora del battito di ali che richiama il suo disagio e prepara l’ascolto del suo sentire profondo, decide di dare una nuova forma alla sua esistenza. Mettendosi in ascolto del suo Sé e partendo dall’incontro con un tu appartenente ad un altro universo (l’universo femminile), utilizza il progetto di coppia come una forma d’arte possibile. L’incontro e la fusione con l’universo femminile diventano l’opera d’arte, il riferimento mitico che induce il movimento e, poi, il salto quantico verso un’orbita dell’esistenza più consona al nuovo grado di maturità e consapevolezza raggiunti. Questo nuovo luogo dell’esistenza nel protagonista della canzone è rappresentato dalla conquistata capacità di entrare più in empatia con l’universo femminile, dunque nella capacità di vivere il tu come altro da sé, dalle proprie egoistiche aspettative e dalle proprie personali aspirazioni e ideali. Ciò lo condurrà in un posto dove l’universo femminile non verrà più vissuto come una tappa necessaria ma limitante; ma come un luogo inesplorato e affascinante, pieno di possibilità e ricchezze.

Michele Colaci
Ruolo: Contrabassista
Strumenti:
Cerca:
N/A

Vende:
N/A

Suona:
N/A

Ovidio Venturoso
Ruolo: Cajonista
Strumenti:
Cerca:
N/A

Vende:
N/A

Suona:
N/A

Repertorio

Canzoni

Nessuna canzone disponibile

Galleria Video

Nessun video disponibile

Galleria Audio

Nessun audio disponibile

Galleria File

Nessun file disponibile

Galleria

Nessuna immagine disponibile

Agenda

Nessun evento in programma. Stay Tuned!
Incubated by
Mr.Gig s.r.l.s. - Via Giovanni Pascoli 1, L'Aquila (Aq) 67100
Partita IVA 02000860664